Attività preliminari

La conoscenza dell’azienda e dei suoi progetti rappresenta elemento imprescindibile per la corretta valutazione delle forme di finanziamento più adeguate alla specifica realtà aziendale con riferimento all’attività svolta, alla struttura dei costi, alla propensione all’investimento in progetti innovativi o all’identificazione dell’impresa stessa come start up o start up innovativa (scarica pdf).

Disporre di informazioni dell’azienda e della sua struttura permette di realizzare la “matrice di finanziabilità” (scarica pdf), strumento indispensabile per poter stilare un profilo dell’azienda ai fini della possibile partecipazione a bandi aperti o futuri.

Lo studio offre inoltre un servizio di monitoraggio profilato della bandistica (UE e nazionale) e un servizio di sviluppo del partenariato strategico, in portali appositamente destinati alla ricerca di collaborazioni e partnership (scarica pdf), nazionali ed europee, assicurando altresì il necessario supporto per la gestione dell’account.

Partecipazione ai bandi

Il cliente viene supportato nella fase di trasformazione dell’idea di massima in progetto strutturato ed organico attraverso l’analisi delle criticità, che consente di effettuare un’analisi approfondita dell’idea progettuale definendone obiettivi intermedi e finali precisi.

In questa fase si valuta anche la scomponibilità del progetto in parti autonomamente sostenibili al fine di verificarne la finanziabilità mediante utilizzo di diverse forme di intervento.

Non di rado, infatti, le aziende si fermano di fronte all’impossibilità di finanziare, con un unico bando, l’intero progetto; la scomposizione può consentire, in alcuni casi invece, l’ottenimento di risultati frazionati ma ugualmente soddisfacenti nel loro complesso.

Individuato il bando a cui l’azienda intende partecipare, lo studio assiste il cliente nella progettazione economico-finanziaria, nell’istruzione e presentazione della domanda di finanziamento, nella predisposizione della documentazione tecnica ed amministrativa necessaria e nella gestione amministrativa del finanziamento, sino alla rendicontazione finale di spesa.

Qualora si rendesse necessario od opportuno per cogliere alcune opportunità di finanziamento, lo studio garantisce il supporto per l’individuazione di eventuali partners in grado di conferire valore aggiunto all’azienda ed al proprio progetto, sia nell’ambito delle imprese private sia in quello degli enti di ricerca ed università.

Lo studio è a disposizione per un incontro gratuito conoscitivo, telefonando o inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

D.ssa Maria Rita Salbitani 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

D.ssa Carla Perillo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Assore

News in Evidenza

IMAGE Le slide del nostro intervento su Innovare in rete, Credito d'Imposta R & S

  Ieri si è svolto il caffè delle reti sul tema "Innovare in rete, Credito d'Imposta...
IMAGE Caffè delle reti, l'8 Novembre a Roma incontro sul tema "Innovare in rete, Credito d'Imposta R&S"

Lo Studio Bottari & Associati, in collaborazione con ASSORETIPMI, organizza il caffè...
IMAGE Rapporto ISTAT sulla conoscenza e R&S

Molto interessante il rapporto pubblicato dall'ISTAT, il 22 febbraio 2018, sulla...
IMAGE Il Sole 24 Ore: l'Agrifood tech in Italia vale 100 milioni di euro

L’AgriFood tech in Italia vale 100 milioni di euro   di Elena Delfino    ...
IMAGE NUOVI CAMPIONARI: 50% di finanziamento grazie al Credito di Imposta in R&S

Recentemente, il MISE ha pubblicato una domanda di approfondimento che conferma e...
IMAGE Detrazione del 30% per investimenti in start up innovative

  Detrazione e deduzione al 30 per cento, a partire dal 2017, per gli investimenti in...