Patent Box: le agevolazioni per le imprese che investono in innovazione

PATENT BOX

Legge 190/2014

 

CLICCA QUI PER SCARICARE L'ARTICOLO IN FORMATO PDF

E’ un regime fiscale volto ad agevolare lo sviluppo e la crescita del patrimonio intangibile e immateriale delle imprese attraverso la detassazione del reddito proveniente da tali beni nella misura del 50% dal 2017 in poi.

 

Nel caso di cessione dei beni agevolabili, inoltre, è prevista una detassazione delle plusvalenze nella misura del 90%, purché il corrispettivo sia reinvestito in attività di ricerca e sviluppo.

Si accede al regime mediante opzione, che dura 5 anni, è irrevocabile e rinnovabile.

L’agevolazione può essere richiesta sia in caso di utilizzo diretto del bene da parte dell’azienda sia nel caso sia concesso in uso a terzi.

In  caso di utilizzo diretto le imprese devono attivare la procedura di accordo preventivo con l’Amministrazione Finanziaria (ruling) al fine di definire in contraddittorio i metodi ed i criteri di determinazione del reddito agevolabile.

 

SOGGETTI INTERESSATI

 

L’agevolazione spetta a tutte le imprese, indipendentemente dalla natura giuridica e dal settore economico in cui operano, salvo quelle che determinano il reddito in modo diverso da quello analitico.

 

BENI IMMATERIALI INTERESSATI

 

I beni immateriali che possono permettere di conseguire l'agevolazione sono:

a. software protetti da copyright
b. brevetti
c. disegni e modelli, giuridicamente tutelabili
d. informazioni aziendali (know-how) giuridicamente tutelabili 

Per i marchi commerciali, l’inclusione tra i beni agevolati prevista dalla norma
italiana non è allineata alle prescrizioni OCSE (documento Action 5 del
progetto Beps). In attesa di chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate, al
momento non è consentito presentare domanda sui marchi

 

ATTIVITA’ DI RICERCA E SVILUPPO

 

Condizione imprescindibile per la fruizione del beneficio è l’effettuazione di attività di ricerca e sviluppo qualificate, finalizzate allo “sviluppo, mantenimento e accrescimento”del bene immateriale.

Tra queste rientrano:

-        la ricerca fondamentale

-        la ricerca applicata

-        il design (ideazione e progettazione di prodotti, processi e servizi)

-        l’ideazione e realizzazione di software protetto da copyright 

-        le ricerche preventive e di mercato, le attività relative alla tutela dei diritti (inclusa la prevenzione della contraffazione)

-        le attività di presentazione, comunicazione e promozione finalizzate all’accrescimento del carattere distintivo e/o rinomanza dei marchi e/o all’affermazione commerciale.

 

IL REDDITO AGEVOLATO

 

Prima di poter quantificare la misura dell’agevolazione spettante, è necessario anzitutto determinare il contributo economico del bene immateriale al reddito d’impresa.

Esistono due modalità a seconda del tipo di utilizzo:

1. diretto: è necessario instaurare una procedura di ruling con l’Agenzia delle Entrate per definire un accordo per l’individuazione delle componenti positive e negative afferenti il bene immateriale agevolabile;

2. concessione d’uso a terzi: non è necessaria la procedura di ruling, ed il reddito inerente il bene è determinato dai canoni percepiti al netto dei costi, diretti ed indiretti, ad essi connessi.

Il reddito agevolato è pari al:

contributo economico del bene x il rapporto “costi qualificati” / “costi complessivi” (nexus ratio) x 50%;

laddove i costi qualificati sono riconducibili alle attività di ricerca e sviluppo sopra indicate effettuate:

a. direttamente dai beneficiari;
b. attraverso contratti di ricerca con università, enti di ricerca e organismi equiparati ed altre società, anche start up innovative, diverse da quelle che, direttamente o indirettamente, controllano o sono controllate dall’impresa;
c. dal gruppo di appartenenza nei confronti di soggetti terzi per la quota di tali costi che rappresenta un mero riaddebito di costi;

mentre i costi complessivi sono quelli qualificati aumentati;

d. di quelli sostenuti per attività di ricerca e sviluppo nei confronti di società che, direttamente o indirettamente, controllano o sono controllate dall’impresa;

e. del costo di acquisizione, anche mediante licenza di concessione in uso, del bene immateriale.

Inoltre, il numeratore, sulla base di un meccanismo denominato up-lift, viene incrementato di un importo pari alla differenza tra il valore complessivo del denominatore e di quello del numeratore, nei limiti del 30% di quest’ultimo.

 

ASSISTENZA DELLO STUDIO

Lo Studio supporta i clienti:

=          nella fase di analisi preliminare di esistenza dei requisiti per l’accesso al regime

=          nell’esatta individuazione dei costi di ricerca e sviluppo attraverso sistemi di rilevazione contabile ed extracontabile

=          nel calcolo del reddito agevolabile

=          nei rapporti con l’Agenzia delle Entrate nel caso in cui sia necessaria la procedura di ruling

 

Per chiedere informazioni inviare una mail a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Ottobre 25, 2018

Caffè delle reti, l'8 Novembre a Roma incontro sul tema "Innovare in rete, Credito d'Imposta R&S"

Lo Studio Bottari & Associati, in collaborazione con ASSORETIPMI, organizza il caffè delle reti sul tema "Innovare in rete, Credito d'Imposta R&S". L'evento si terrà il giorno: 8 novembre Ore 16:00 -…
Marzo 11, 2018

SIMEST: fondi per l'Internazionalizzazione delle PMI

(A) Partecipazione a fiere extra UE- Può presentare domanda qualsiasi PMI, in forma singola o aggregata. È un finanziamento a tasso agevolato, circa lo ZERO% (oggi lo 0,08%) per e spese per area…
Marzo 08, 2018

Super ammortamento esteso ai beni immateriali

In occasione di Telefisco 2018, l’Agenzia Delle Entrate ha chiarito che le imprese che usufruiscono dell’iper ammortamento (incremento del costo ammortizzabile del bene pari al 150%) per gli…
Marzo 02, 2017

Credito d'Imposta per Ricerca e Sviluppo

CREDITO IMPOSTA PER RICERCA & SVILUPPO Legge 190/2014 CLICCA QUI PER SCARICARE L'ARTICOLO IN FORMATO PDF E’ un’agevolazione ad ampio raggio per le imprese di tutti i settori di attività. Le imprese…
Marzo 01, 2017

Patent Box: le agevolazioni per le imprese che investono in innovazione

PATENT BOX Legge 190/2014 CLICCA QUI PER SCARICARE L'ARTICOLO IN FORMATO PDF E’ un regime fiscale volto ad agevolare lo sviluppo e la crescita del patrimonio intangibile e immateriale delle imprese…
Novembre 01, 2016

Finanza Agevolata: servizi professionali

SERVIZI PROFESSIONALI IN MATERIA DI FINANZA AGEVOLATA Il presente documento definisce i contenuti della nostra offerta di servizi relativi alla consulenza ed al supporto in materia di finanza…
Ottobre 16, 2016

Sei una PMI? Trova la tua soluzione

Bottari & Associati offre un servizio personalizzato di consulenza in materia di Finanza Agevolata regionale, nazionale ed europea, dedicato alle PMI interessate a beneficiare di contributi pubblici…
Luglio 19, 2016

Lazio@international: Linee guida a favore delle PMI per l'internazionalizzazione

La Regione Lazio ha recentemente presentato Lazio@International, contenente le Linee Guida delle politiche per l'internazionalizzazione del sistema produttivo della Regione Lazio. In particolare,…
Marzo 13, 2016

Misure a sostegno della Ricerca & Sviluppo e dell'Innovazione

Negli ultimi anni sono state approvate diverse misure agevolative dirette ad incentivare e sostenere le aziende che sviluppano, al loro interno o con il supporto di partner qualificati, attività di…
Assore

News in Evidenza

IMAGE Regione Lazio “Digital Impresa Lazio”

  La Regione Lazio con il presente avviso intende sostenere la competitività del...
IMAGE Regione Lazio Voucher internazionalizzazione

La Regione Lazio con la misura in oggetto intende sostenere gli interventi di...
IMAGE Decreto Crescita: modifiche rilevanti al Patent box

Con l’approvazione del Decreto Crescita sono state semplificate le modalità di accesso...
IMAGE Principali modifiche apportate al credito di imposta R&S dalla legge di bilancio 2019

L’art. 1 co. 70 - 71 della L. 145/2018 è nuovamente intervenuto sull’agevolazione...
IMAGE Le slide del nostro intervento su Innovare in rete, Credito d'Imposta R & S

  Ieri si è svolto il caffè delle reti sul tema "Innovare in rete, Credito d'Imposta...
IMAGE Caffè delle reti, l'8 Novembre a Roma incontro sul tema "Innovare in rete, Credito d'Imposta R&S"

Lo Studio Bottari & Associati, in collaborazione con ASSORETIPMI, organizza il caffè...