SIMEST: finanziamenti per l’internazionalizzazione

simest

Finanziamenti a sportello erogati da SIMEST, ente gestore dei finanziamenti pubblici agevolati per lo sviluppo internazionale delle imprese.

Gli interventi si articolano come segue:

                                                        

Studi di fattibilità

Dedicato a tutte le imprese, in forma singola o aggregata, per la redazione di studi di fattibilità finalizzati a valutare l’opportunità di investire all’estero

Caratteristiche

Finanziamento a tasso agevolato delle spese di personale, viaggi e soggiorni per la redazione di studi di fattibilità collegati a investimenti produttivi o commerciali in Paesi extra UE. Il finanziamento può coprire fino al 100% dell’importo delle spese preventivate, fino al 12,5% del fatturato medio dell’ultimo triennio.

Importo massimo finanziabile: € 150.000 per studi collegati a investimenti commerciali e € 300.000 per studi collegati a investimenti produttivi.

Durata del finanziamento: 4,5 anni, di cui 18 mesi di preammortamento.

Possibilità di ottenere un anticipo compreso tra un minimo del 50% ed un massimo del 70% dell’importo del finanziamento.

Possibilità di ottenere riduzioni di garanzia in funzione della classe di valutazione dell’impresa.

 

Programmi di inserimento nei mercati extra UE

Dedicato a tutte le imprese, in forma singola o aggregata, che vogliano espandersi in  nuovi mercati finanziando la realizzazione di strutture commerciali, con evidenti vantaggi competitivi.

Caratteristiche

Finanziamento a tasso agevolato, al 10% del tasso di riferimento UE (minimo 0,50%), delle spese per la realizzazione di uffici, show room o di un magazzino, negozio o corner in un Paese extra UE e relative attività promozionali. L’importo massimo finanziabile può raggiungere l’100% del totale preventivato e non può superare il 25% del fatturato medio dell’ultimo triennio.

Durata del finanziamento: 6 anni, di cui 2 di preammortamento.

Possibilità di ottenere un anticipo compreso tra un minimo del 10% ed un massimo del 30% dell’importo del finanziamento.

Possibilità di ottenere riduzioni di garanzia in funzione della classe di valutazione  dell’impresa.

 

Prima partecipazione a fiere e mostre

Dedicato a tutte le  PMI, in forma singola o aggregata, e finalizzato a sostenere la partecipazione a fiere e mostre in Paese extra UE (anche più manifestazioni nello stesso paese) per promuovere il proprio business su nuovi mercati internazionali e/o ottenere maggiore visibilità presso i buyer di settore.

Caratteristiche

Finanziamento a tasso agevolato, pari al 10% del tasso di riferimento UE (minimo 0.50%), delle spese per spazi espositivi, allestimenti, personale esterno, attività promozionali e consulenze legate alla prima partecipazione a una fiera o mostra in Paesi extra UE.  Il finanziamento può coprire fino all’100% delle spese preventivate, fino al 10% del fatturato medio dell’ultimo triennio.

Importo massimo finanziabile: € 100.000 per PMI in forma singola; € 300.000 per PMI aggregate non riconducibili alla stessa proprietà.

Durata del finanziamento: 3.5 anni di cui 18 mesi di preammortamento.

È possibile ottenere riduzioni di garanzia in funzione della classe di valutazione dell’impresa.

 

Patrimonializzazione delle PMI esportatrici

Dedicato alle PMI costituite in forma di società di capitali, che nell’ultimo triennio abbiano realizzato all’estero almeno il 35% del proprio fatturato, per stimolare la competitività internazionale dell’azienda.

Caratteristiche

Finanziamento a tasso agevolato, pari al 10% del tasso di riferimento UE (minimo 0,50%), finalizzato al miglioramento o mantenimento del livello di solidità patrimoniale dell’impresa (rapporto patrimonio netto / attività immobilizzate nette).

Importo massimo finanziabile: € 400.000, fino al 25% del patrimonio netto dell’impresa richiedente.

Durata del finanziamento: 7 anni, di cui 1 o 2 di preammortamento.

Possibilità di ottenere riduzioni di garanzia in funzione della classe di valutazione dell’impresa.

Lo strumento può beneficiare dell’intervento del Fondo per la Crescita Sostenibile, che consente di ridurre le garanzie necessarie per accedere al finanziamento.

 

Programmi di assistenza tecnica 

Finanziano la formazione del personale (anche locale) nelle iniziative di investimento in Paesi extra UE, dedicato a tutte le imprese, in forma singola o aggregata.

Caratteristiche

Finanziamento, a tasso agevolato pari  al 15% del tasso di riferimento UE (minimo 0,50%), delle spese per personale, viaggi, soggiorni e consulenze, sostenute per la realizzazione di un programma di formazione del personale operativo all’estero.

Il finanziamento può coprire fino al 100% dell’importo delle spese preventivate, fino al 12,5% del fatturato medio dell’ultimo triennio.

Importo massimo finanziabile: € 300.000.

Durata del finanziamento: 3 anni e 6 mesi, di cui 18 mesi di preammortamento

Possibilità di ottenere un anticipo compreso tra un minimo del 50% ed un massimo del 70% dell’importo del finanziamento.

Possibilità di ottenere riduzioni di garanzia in funzione della valutazione dell’impresa.

(Fonte: SIMEST)

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti e valutazioni più approfondite da effettuare in relazione a specifiche esigenze aziendali. Vai ai nostri Contatti

Ottobre 2016