Bando Simest per Studi di Fattibilità

Simest internazionalizzazione imprese

 

L’agevolazione prevista dal bando di finanziamento Simest è volta a incentivare Studi di Pre-fattibilità e Fattibilità finalizzati a valutare l’opportunità di effettuare un investimento commerciale o produttivo in mercati esteri.

Gli investimenti sono validi per tutti i Paesi esteri. Ogni domanda deve riguardare uno Studio da realizzare necessariamente in un solo Paese. Tuttavia, l’impresa può presentare più domande di finanziamento contemporaneamente.

Lo studio di fattibilità deve riguardare lo stesso settore di attività dell’impresa richiedente o del suo Gruppo di appartenenza.

Per Studi di Fattibilità si intende l’analisi delle caratteristiche, dei costi e dei possibili risultati di un progetto orientato all’internazionalizzazione, sulla base di un’idea progettuale preliminare.

 

Approfondimenti Bando Studi di Fattibilità

 

Benefici

  • Possibilità di richiedere l’esenzione dalle garanzie sino al 30 giugno 2021
  • Possibilità di ottenere una quota del finanziamento a fondo perduto 
  • Rimborso quota restante a tasso agevolato pari al 10% del tasso di riferimento UE
  • Possibilità di valutare preliminarmente le opportunità offerte da un mercato
  • Possibilità di ottenere una prima erogazione per un importo pari al 50% del finanziamento

 

Beneficiari

Il Bando è rivolto a tutte le imprese con sede legale in Italia, in forma singola o aggregata che devono costituire una “Rete Soggetto” e che abbiano depositato presso il Registro delle imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi. 

Sono escluse le imprese operanti nei settori di attività esclusi ai sensi dell’art. 1 del regolamento UE n. 1407/2013:

  • imprese operanti nei settori pesca e acquacoltura di cui al Reg. (CE) n. 104/2000 del Consiglio;
  • imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli;
  • imprese operanti nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli nei casi seguenti:
    • qualora l’importo dell’aiuto sia fissato in base al prezzo o al quantitativo di tali prodotti acquistati da produttori primari o immessi sul mercato dalle imprese interessate
;
    • qualora l’aiuto sia subordinato al fatto di venire parzialmente o interamente trasferito a produttori primari.

 

Spese finanziabili

Finanziamento a tasso agevolato (Tasso pari al 10% del tasso di riferimento UE: 0,85%) delle spese di personale, viaggi e soggiorni per la redazione di studi di fattibilità collegati a investimenti produttivi o commerciali in Paesi Esteri.

 

Voci di Spesa ammesse

Per il personale interno adibito all’iniziativa finanziata: esclusivamente spese per viaggi, soggiorni e indennità di trasferta.

Per il personale esterno: spese per compensi, viaggi e soggiorni documentati da specifico contratto (lettera di incarico/accettazione). Sono escluse le spese per consulenze relative alla predisposizione della domanda e alle fasi successive.

Sono anche ammissibili (da Agosto 2020) spese sostenute per Programmi di Assistenza Tecnica rivolti, ad esempio, alla formazione tecnica e all’assistenza post vendita.

Le spese sono finanziabili dalla data di ricezione della domanda di finanziamento da parte di SIMEST fino a 12 mesi dopo la data della stipula del contratto di finanziamento.

 

Importo massimo finanziabile

Il finanziamento può coprire fino al 100% dell’importo delle spese preventivate, fino al 15% del fatturato medio dell’ultimo biennio, e dei seguenti limiti:

  • € 200.000 per studi collegati a investimenti commerciali;

  • € 350.000 per studi collegati a investimenti produttivi.


 

Modalità di erogazione

SIMEST erogherà il finanziamento concesso in 2 tranche:

  • una prima erogazione, a titolo di anticipo, di importo pari al 50% del finanziamento deliberato, viene effettuata entro 30 giorni dalla data di adempimento delle eventuali condizioni sospensive (inclusa la consegna della garanzia);
  • una seconda erogazione, di “importo a saldo”, pari al restante 50%, viene effettuata entro 17 mesi dalla stipula del contratto, previa presentazione di idonea documentazione di spesa (rendicontazione delle spese sostenute, purché queste superino l’importo già erogato).

 

Durata del Finanziamento

La durata complessiva è di 4 anni, di cui 1 di preammortamento (soli interessi) e 3 di rimborso capitale.

 

Garanzie richieste

Le erogazioni del finanziamento sono normalmente subordinate alla presentazione delle garanzie deliberate dal Comitato Agevolazioni (fidejussione bancaria, assicurativa o tramite Intermediari Finanziari affidati da SIMEST).

 

ATTENZIONE: per le domande presentate fino al 30 giugno 2021 è prevista l’esclusione dalle garanzie

 

Per informazioni invia una mail a info@studiobottarieassociati.it, chiama lo 06 323 25 70 o compila il form di richiesta informazioni.

Ricevi una Consulenza Preliminare Gratuita per la tua Azienda

Compila il form per essere richiamato


Valuta il tuo ingresso nei mercati esteri