Recovery Plan: incentivi Transizione 4.0 e rifinanziamento del Fondo SIMEST

20 Maggio 2021
Recovery Plan: incentivi Transizione 4.0 e rifinanziamento del Fondo SIMEST

I fondi europei del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) puntano ad offrire sostegno alle imprese. A tal fine, gran parte delle risorse a disposizione per il 2021 saranno rivolti agli incentivi Transizione 4.0 e al fondo export.

Nel dettaglio, sono 13,7 i miliardi da spendere nel 2021: tali risorse saranno destinate allo svolgimento di 105 interventi, con una particolare attenzione al mondo delle imprese.

Una buona parte del fondo, infatti, spetta al Piano Transizione 4.0, inserito nella missione 1 del Recovery Plan, per garante maggiore stabilità alle imprese nel percorso di trasformazione digitale. Il fulcro del Piano è il sistema di incentivi e agevolazioni fiscali 4.0 che supportano le imprese che investono in innovazione e digitalizzazione.  Oltre ai circa 14 miliardi dal Recovery, il Piano Transizione 4.0 può contare inoltre su circa 5 miliardi dal Fondo Complementare. I fondi saranno utilizzati con lo scopo di dare continuità al Piano attraverso una programmazione pluriennale.

Le risorse del PNRR nel 2021, inoltre, saranno rivolte anche al rifinanziamento del Fondo 394/81 di SIMEST per i finanziamenti agevolati per l’internazionalizzazione delle imprese. Si tratta di uno degli strumenti più importanti per la tenuta delle imprese davanti alla pandemia, che lo scorso anno ha registrato un successo senza precedenti.

Bottari & Associati è il partner di riferimento per le imprese che intendono approcciarsi ai mercati esteri e cercano nuovi progetti di sviluppo in ambito UE ed extra UE, fornendo servizi di consulenza e gestione di finanziamenti per l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Puoi contattarci anche per informazioni e consulenze su come usufruire degli incentivi previsti dal Piano di Transizione 4.0Contattaci per un incontro preliminare. Bottari & Associati è operativo su tutto il territorio nazionale.